Main menu:

Prossimi Eventi

Seguici su:

Te Matrem Laudamus

(concerto mariano il cui titolo è mutuato da un inno notato sullo Psalterium Hymnarium del XIII/XIV secolo conservato nella Biblioteca Capitolare di Oristano; il quale, sia sotto il profilo musicale sia testuale, ricalca il più famoso “Te Deum” declinandolo alla Madonna. Questo concerto si può eseguire inserendo nel mezzo la recita del 33° canto del Paradiso dalla Divina Commedia di Dante Alighieri.
Nel repertorio proposto sono presenti brani della Messa tratti dalle solennità, dalle feste e dalle memorie della B. V. Maria, ma anche brani desunti dal repertorio dell’Ufficio, molti dei quali afferenti a repertori specifici di ristrette aree cultuali regionali. Dai repertori locali, in particolare, si propone l’Annunciatio, una drammatizzazione tratta e ricostruita dal codice di Cividale CII (erede della tradizione liturgica aquileiese); questa drammatizzazione verrà eseguita da tre interpreti: L’Angelo, Maria e la cugina di lei, Elisabetta.

Concerti tematici:

« Torna alle Proposte tematiche