Main menu:

Cerca nel sito

  • canto gregoriano Chiesa concerto Concerto natalizio concerto quaresimale Concerto spirituale cori gregoriani coro aurea luce coro gregoriano cristo dario buoro direttore duomo elena vadori evangelista narratore federica risigo giovanni furlan il canto il suono latino la vergine maria nella divina commedia leonardo parcianello marco girardo messa messa in latino motta di livenza oderzo organo Passione di Cristo secondo Giovanni pilato renzo toffoli salgareda santa messa santa messa in gregoriano tamara soldan Te Matrem laudamus venezia voce recitante voce solista vultus christi
  • Blogroll

    Tag: messa

    Te Matrem Laudamus

    (concerto mariano il cui titolo è mutuato da un inno notato sullo Psalterium Hymnarium del XIII/XIV secolo conservato nella Biblioteca Capitolare di Oristano; il quale, sia sotto il profilo musicale sia testuale, ricalca il più famoso “Te Deum” declinandolo alla Madonna. Questo concerto si può eseguire inserendo nel mezzo la recita del 33° canto del […]

    Vultus Christi

    Concerto interamente modellato sull’antica liturgia della Sindone rinvenuta nella Biblioteca Nazionale di Torino. Nel mezzo di questo concerto è inserita la recitazione del cantico XXXII “Desiderio di perfetto amore – E io pur vorrei veder la tua sembianza” dal libro V: la Teorica del Divino amore, rinvenuto in una seicentina dal titolo: “Poesie spirituali” di […]

    In defunctorum memoria

    Come per il tema Afflatus Spiritus, anche questo concerto è costituito dal repertorio della Messa e dell’Ufficio dell’antica liturgia della Chiesa nel giorno dei defunti e nella messa esequiale. « Torna alle Proposte tematiche

    Afflatus Spiritus

    Concerto costituito dal repertorio della Messa e dell’Ufficio del giorno di Pentecoste. « Torna alle Proposte tematiche

    Passio Domini nostri Jesu Christi

    Sin dalla costituzione della S. Messa, avvenuta tra il 480 e il 520, si avvertì il bisogno non solo di una proclamazione cantata della Passione, ma anche, in generale, di tutte le letture. Questo avvenne per due ragioni. La prima è essenzialmente di ordine fisico-acustico: prima delle moderne amplificazioni, nelle chiese di notevoli dimensioni, la […]